Il più famoso e prezioso dei tuberi, il re tartufo bianco,  utilizzato per realizzare un piatto strepitoso. Una prelibatezza che conquisterà anche i palati più pretenziosi e raffinati.

Ingredienti per il brodo vegetale

  • 2 cipolle
  • 1 spicchio aglio
  • 1 zucchina
  • q.b. pepe
  • 1 patata
  • 2 carote
  • 2 pomodori medi
  • 3 litri acqua

Mondare le verdure, tagliarle a dadi e immergerle nell’acqua fredda che porterete ad ebollizione. Lasciate cucinare per 1h e 30 minuti. A fine cottura eliminate le parti solide. 

Per il risotto

  • 400 gr. riso Carnaroli 
  • 1 cipolla rossa piccola
  • 30 gr burro
  • 50 gr tartufo bianco o nero
  • 20 gr parmigiano grattuggiato
  • mezzo bicchiere vino bianco
  • q.b.q olio extravergine di oliva

Preparare la crema al tartufo, aggiungendo a ¾ di burro il tartufo bianco  e mettere sul fuoco per 5 minuti. 

In una padella antiaderente, fate soffriggere la cipolla tritata nell’olio evo, aggiungete il riso e tostatelo per 2 minuti. Bagnate con un bicchiere di vino bianco, lasciate evaporare l’alcol  e aggiungete il brodo vegetale lasciando cucinare per 15/20 minuti. A metà cottura, aggiungete la crema al tartufo. A fine cottura, mantecate con il parmigiano e l burro rimanente, mantecando per latri due minuti. Prima di servire spolverate con lamelle di tartufo bianco. 

Abbinamento consigliato:

Meursault Les Vireuils 2016 Moissenet Bonnard